info@saperessere.com - Chiamaci: 06 51 31 400

E-book Psiconcologia: il cancro nell’età evolutiva

Oggi, 15 febbraio, si celebra la XVI Giornata mondiale contro il cancro infantile, indetta dall’ICCCPO – International Confederation of Childhood Cancer Parent Organizations.

Secondo le statistiche, ogni anno si ammalano di cancro in Italia circa 2100 bambini, con un incremento annuo di nuovi casi che si attesta tra il 1,5 e il 2% (fonte AIEOP). A livello mondiale, invece, vengono diagnosticati ogni anno più di 300mila nuovi casi.

Quando si affronta l’argomento del tumore nei bambini, la prima sensazione che si prova è di inadeguatezza alla realtà da affrontare. La diagnosi di tumore in età pediatrica è difficile per tutti: dagli operatori, al paziente e alla famiglia.
Spesso per i genitori, al dolore, si aggiunge la ricerca delle cause sentendosi responsabili. In questo contesto è fondamentale non trascurare nulla, sono necessarie energie, preparazione, risorse personali e spazio-temporali notevoli, spesso, proprio lo spazio temporale viene a mancare poiché prevale la necessità di procedere con tempestività e professionalità alla cura del tumore, piuttosto che lasciare spazio all’ascolto delle esigenze di ogni singola persona.

Occuparsi del bambino affetto da neoplasia vuol dire farsi carico della malattia, ma anche di tutto il sistema famigliare, iniziare un percorso che potrebbe portare alla guarigione ma della quale non abbiamo certezza.

In occasione di questa giornata vogliamo condividere un estratto del nostro e-book di Psiconcologia, dedicato all’intervento di supporto psicologico nei contesti in cui il tumore infantile colpisce.

Scarica l’estratto qui

[email-download-link namefield=”YES” id=”2″]