info@saperessere.com - Chiamaci: 06 51 31 400

Blog

20 Set 2018
6 Set 2018

Obiettivi del percorso formativo

Il percorso HR Integrated Development nasce come academy-master per laureati in discipline psico-sociali e socio-economiche, che integra le competenze acquisite in ambito accademico o professionale e le immerge nei nuovi scenari digitali. Il percorso si pone i seguenti obiettivi:

  • incrementare la consapevolezza dei partecipanti sulle principali opportunità lavorative in ambito organizzativo;
  • integrare le competenze acquisite nel percorso accademico con nuovi approcci interdisciplinari, delineando una specifica professionalità, in linea con le nuove richieste del mercato;
  • riposizionare la figura professionale del HR specialist sul mercato in termini di “Consulente Specializzato” che applica le sue competenze adeguandole al contesto;
  • aumentare l’employability degli studenti, costruendo una figura “consulenziale” per le organizzazioni, sia in staff che come professionista.

La durata del percorso è di circa 7 mesi e partirà nell’autunno 2018.

Destinatari

Disoccupati di età superiore a 22 anni, in possesso almeno di laurea triennale in discipline socio-economiche e psico-sociali;

Adulti che abbiano maturato esperienza professionale in ambito HR. Avranno priorità gli inoccupati o disoccupati di lunga durata.

 

Metodologie

Il percorso formativo alterna e integra le seguenti metodologie didattiche: lezioni frontali, e-learning, project work, simulazioni e gruppi di discussione.

Fasi del percorso HR Integrated Development

Il percorso HR Integrated Development  si sviluppa in 4 fasi:

1. Orientamento

Attività di orientamento in ingresso attraverso incontri di gruppo, per la realizzazione di un bilancio di competenze iniziale.

2. Formazione

Incontri della durata di 6 ore al giorno, per un totale di 30 ore settimanali, organizzate in 8 moduli formativi:

  1. Le organizzazioni: scenari digitali e nuovi modelli evolutivi (30 ore)
  2. Competenze HR: selezione, valutazione e sviluppo delle risorse umane (54 ore)
  3. La formazione per lo sviluppo professionale e organizzativo: dall’analisi delle esigenze formative alla ricerca di finanziamenti per la formazione (54 ore)
  4. Individuo e organizzazione: leve gestionali, ecnomics e normativa del rapporto di lavoro (42 ore)
  5. Le politiche attive del lavoro: un approccio strutturato (40 ore)
  6. Comunicazione e gestione delle relazioni (52 ore)
  7. Il Project Management: analisi, progettazione, pianificazione e realizzazione degli obiettivi di un progetto (36 ore)
  8. Cultura digitale, human factor e tecnologie (52 ore)

3. Stage

  • Attivabile in itinere o alla conclusione delle attività formative;
  • 6 ore al giorno (30 ore settimanali);
  • Affiancamento di un tutor aziendale per tutta la durata del

4. Accompagnamento

Incontri trasversali alla fase di stage per la realizzazione di percorsi individuali di consulenza, sviluppo e autovalutazione.

Sedi di riferimento

  • Per Formare Via Napoleone III, 6 – Roma.
  • Studio Saperessere Circonvallazione Ostiense, 80 Roma

Info e candidature

Le candidature dovranno pervenire entro il 10 ottobre 2018.
Info e Modulistica per l’iscrizione Mail: gestione@performare.eu

Sito web: www.performare.eu

 

Per ricevere maggiori informazioni

Per Formare

Via Imera, 2,
00183 Roma RM
Tel 06 4890 6884
e-mail: gestione@performare.eu

"È tempo di agevolare la realizzazione di ponti tra i saperi,
tra le competenze, tra il naturale e l’artificiale, tra i saperi e la vita,
tra l’umano e il tecnologico.
Abitare l’ipercomplessità non è soltanto
saper gestire/controllare le tecnologie, sfruttandone al massimo
le potenzialità: c’è molto di più.
Abbiamo bisogno di figure ibride,
di manager della complessità... servono figure aperte alle contaminazioni
fra saperi, in grado di vedere confini e limiti come opportunità"
(P. Dominici, 2018)

Progetto finanziato con i fondi
Regione Lazio POR FSE 2014-2020

“Avviso pubblico – Interventi di sostegno alla qualificazione e all’occupabilità delle risorse umane”
Asse I – Occupazione – Priorità di investimento 8 i) – Obiettivo specifico 8.5
Asse II – Inclusione sociale e lotta alla povertà – Priorità di investimento 9.i) Obiettivo specifico 9.2 “Incremento dell’occupabilità e della partecipazione al mercato del lavoro delle persone maggiormente vulnerabili”

promosso da

performare-logo-png

in collaborazione con

SE_LOGO_12

 

con il patrocinio di

  • Dipartimento di Psicologia dei Processi di Sviluppo e Socializzazione – Università “Sapienza” di Roma
  • Associazione Evaluate
  • SCP Italy Society for Coaching Psychology Italy
10 Ago 2018

Studio Saperessere resterà chiuso
dal 13 al 19 Agosto 2018.

Intanto qualche anticipazione sulle attività che ci aspettano al rientro.

Regione Lazio – Formazione Finanziata e Bonus assunzioni per le imprese

Continua il lavoro di promozione delle iniziative della Regione Lazio sulle politiche attive per il lavoro, la formazione e gli incentivi occupazionali.

In particolare abbiamo attivato servizio di consulenza e supporto alle aziende per ottenere il bonus assunzioniale della Regione Lazio. Ci sono fino a 8.000 € di contributo regionale per ciascun dipendente a tempo determinato o indeterminato, assunto dal primo gennaio 2017.

Rispetto alla formazione finanziata dalla Regione Lazio, dal 20 Settembre 2018 si possono presentare i progetti formativi ADA Regione Lazio del bando pluriennale “Crescita dell’adattabilità dei lavoratori attraverso la formazione continua”.  Con il nostro servizio di consulenza le imprese, con  sede legale nella Regione Lazio, possono presentare i progetti formativi in diversi ambiti: tecnologie digitali, internazionalizzazione, competenze commerciali, di marketing e sviluppo d’impresa.

Nel mese di settembre, si apriranno le candidature per “HR integrated development“, percorso di qualifica per “Tecnico nella gestione e sviluppo risorse umane”, riconosciuto e finanziato dalla Regione Lazio.

Centro di Formazione Saperessere: apprendistato e aggiornamento professionale

Tra Settembre e Ottobre ripartono i corsi organizzati in partnership con professionisti e imprese di diversi settori come digital marketing, consulenza aziendale, psicologia del lavoro.

Le prime due date già confermate sono quelle dei corsi LinkedIn Professional Strategy: come avere visibilità e sviluppare relazioni su LinkedIn del 5 Ottobre e LinkedIn Company Strategy: come portare con successo l’azienda su LinkedIn del 19 Ottobre.

In programma anche nuove edizioni del workshop sulla gestione del disagio lavorativo, del corso di psiconcologia e del corso di business analysis.

Sempre nella nostra sede, partiranno le nuove sessioni per la formazione obbligatoria per gli Apprendisti per la prima e per la seconda annualità. La prima sessione partirà il 26 settembre e la seconda dal 7 Novembre. Ricordiamo che per le piccole e medie imprese con sede legale nel Lazio, che devono formare i propri apprendisti, i corsi sono totalmente finanziati dalla Regione Lazio. Noi vi offriamo il supporto per tutta la procedura di registrazione e iscrizione ai sistemi regionali (SAC_FormaLazio e SAPP2).

 

Ci rivediamo il 20 Agosto, buone vacanze da Studio Saperessere.

10 Ago 2018

Il bonus assunzionale è l’iniziativa, promossa dalla Regione Lazio, per favorire l’inserimento lavorativo attraverso incentivi occupazionali per le imprese che hanno assunto soggetti in stato di inoccupazione/disoccupazione. 

Destinatari

Tutti i disoccupati, che sono assunti a tempo indeterminato o determinato e sono residenti nel Lazio, hanno una dote massima di 8 mila euro che la Regione Lazio eroga direttamente al datore di lavoro.

 

Beneficiari

Le imprese, comprese quelle che esercitano attività artigianali o altre attività a titolo individuale o familiare, società di persone o associazioni che esercitano regolarmente un’attività economica, con sede legale e/o operativa nel Lazio, che abbiano assunto dal 1° gennaio 2017 soggetti in stato di inoccupazione/disoccupazione.

L’incentivo occupazionale è corrisposto in funzione della tipologia e durata del contratto di lavoro:

  1. contratto a tempo indeterminato full time (anche in regime di somministrazione), compreso anche il contratto di apprendistato: fino a 8.000 Euro
  2. contratto a tempo determinato superiore o uguale a 12 mesi full time (anche in regime di somministrazione): fino a 5.000 Euro
  3. contratto a tempo determinato superiore o uguale a 6 mesi full time (anche in regime di somministrazione): fino a 2.500 Euro

L’incentivo riservato ai punti 2 e 3 è corrisposto, esclusivamente, solo a soggetti provenienti da percorsi Politica Attiva in caso di Regime De Minimis 1407/2013.

Tutti i costi dell’impresa, richiedente rimborso, sono compresi nel finanziamento.

La Regione Lazio erogherà il bonus, direttamente sul c/c indicato dall’impresa, alla scadenza del contratto a tempo determinato o dopo 12 mesi dall’assunzione in caso di contratto a tempo indeterminato, previa verifica che la persona assunta sia ancora dipendente presso l’impresa.

 

Cosa facciamo per te?

Per questa iniziativa, supportiamo le imprese nei processi di:

  • scouting
  • analisi della documentazione
  • progettazione e presentazione della domanda di rimborso alla Regione Lazio

Nello specifico, il servizio che offriamo prevede per ogni singolo lavoratore,per il quale si richiede il rimborso, i seguenti step operativi:

  • verifica e analisi dei requisiti tecnici e formali richiesti dagli avvisi e individuazione dello strumento idoneo;
  • raccolta e compilazione della documentazione necessaria alla presentazione della domanda di rimborso;
  • presentazione della domanda attraverso il portale regionale SIGEM;
  • verifica dell’iter di istruttoria.

Per informazioni scrivi a: servizilavoro@saperessere.com oppure chiamaci allo 065131400

9 Ago 2018

Nel Consiglio dei ministri di mercoledì 8 Agosto, sono stati approvati 7 decreti legislativi di adeguamento alle norme europee. Tra questi il decreto di adeguamento al nuovo Regolamento Europeo per la privacy 679/2016 (GDPR).

Dal Comunicato stampa del Consiglio dei Ministri n. 14 si legge:

“Il decreto legislativo, in attuazione dell’art. 13 della legge di delegazione europea 2016-2017 (legge 25 ottobre 2017, n. 163), introduce disposizioni per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del Regolamento europeo relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati.

Dopo l’esame di una commissione appositamente costituita si è deciso, al fine di semplificare l’applicazione della norma, di agire novellando il codice della privacy esistente, nonostante il regolamento abbia di fatto cambiato la prospettiva dell’approccio alla tutela della privacy rispetto al codice introducendo il principio di accountability.

Si è scelto di garantire la continuità facendo salvi per un periodo transitorio i provvedimenti del Garante e le autorizzazioni, che saranno oggetto di successivo riesame, nonché i Codici deontologici vigenti.

Essi restano fermi nell’attuale configurazione nelle materie di competenza degli Stati membri, mentre possono essere riassunti e modificati su iniziativa delle categorie interessate quali codici di settore. In considerazione delle esigenze di semplificazione delle micro, piccole e medie imprese, si è previsto che il Garante promuova modalità semplificate di adempimento degli obblighi del titolare del trattamento.”

La Commissione dedicata ha deciso di modificare il testo del codice della privacy esistente su singoli punti (novellare), nonostante il GDPR proponga
un approccio diverso alla tutela della privacy rispetto al codice italiano (principio di accountability).

L’orientamento del decreto è quello di semplificare per imprese e P.A. il passaggio alla nuova normativa. Per otto mesi dalla data di entrata in vigore del decreto, ci sarà un “grace period” in cui il Garante Privacy rispetto a sanzioni e ispezioni terrà in considerazione che le imprese si trovano ad affrontare una nuova legislazione. In quest’ottica, e soprattutto per le PMI, il Garante dovrà promuovere modalità semplificate di adempimento degli obblighi del titolare del trattamento.

Rispetto al consenso dei minori, infine,  viene portata 14 anni (nel GDPR è fissata a 16 anni) l’età a partire dalla quale il minore può fornire autonomamente il proprio consenso al trattamento dei dati personali da parte dei social o di altre attività della Rete.

6 Ago 2018

Il corso rivolto a imprenditori, titolari di PMI, responsabili risorse umane, persone di marketing e comunicazione per imparare sviluppare la comunicazione dell'azienda su LinkedIn attraverso la pagina aziendale e i profili dei dipendenti, con finalità di vendita, comunicazione ed employer branding.

A chi è rivolto?
A imprenditori, titolari di PMI, responsabili risorse umane, persone di marketing e comunicazione

 

Quanto dura?

1 giornata full (8 ore) in aula

 

Cosa imparerò a fare?
Imparerai ad allineare la comunicazione corporate e quella che passa dai profili dei dipendenti su LinkedIn attraverso policy corrette e percorsi di coinvolgimento, ad impostare e ottimizzare una pagina aziendale ed il suo piano dei contenuti.

Inoltre potrai conoscere nel dettaglio quali strumenti pubblicitari LinkedIn mette a disposizione e come utilizzarli.

Infine imparerai come gestire un processo di selezione dei candidati sia attivi che passivi attraverso la pagina aziendale, il profilo personale e l’account Recruiter.

 

Qual è il programma completo?

 

PRE-CORSO

I numeri, la storia e i possibili obiettivi di un’azienda su LinkedIn (pdf)

 

MODULO 1 – Bussola

– Trovare la direzione dell’azienda: obiettivo e audience

 

MODULO 2 – Azienda e dipendenti

– Impostare una policy aziendale e coinvolgere i dipendenti

– I 5 elementi di allineamento e ottimizzazione dei profili dei dipendenti

– Potenzialità di Recruiter e Sales Navigator

 

MODULO 3 – La pagina aziendale

– Come creare e ottimizzare una pagina aziendale

– I follower: come analizzarli e farli crescere

 

MODULO 4 – Il piano editoriale

– Il piano editoriale, la pubblicazione efficace e l’analisi dei risultati

 

MODULO 5 – Advertising su LinkedIn

– I formati pubblicitari giusti per ogni obiettivo

– Come impostare il target e il budget di una campagna

 

Cosa non verrà trattato?

Non si parlerà se non marginalmente di profili personali e di come costruire e coltivare una rete di contatti personali, che verranno trattate nel corso “LinkedIn Efficace”.

 

E dopo?

– Potrai assistere al webinar di ripasso (data da definire), in diretta oppure seguendo la registrazione, sarà utile per rivedere i fondamentali, fare domande e confrontarsi sul lavoro fatto.

– Se vorrai potrai avere un supporto personalizzato via Skype o in presenza per te e per la tua azienda.

 

Quanto costa?

Il corso in aula di una giornata costa 250€ + IVA

Tutti gli acquisti effettuati entro il 16 Settembre godranno dello sconto early booking del 20%

VOGLIO ISCRIVERMI

 

Cosa comprende l’iscrizione?

Nel costo d’iscrizione ai corsi sono compresi:

– materiali introduttivi e test di valutazione pre-corso

– giornata in aula con workbook

– welcome coffee e coffee break

– consegna delle slide complete e dei template operativi

-test di valutazione post-corso

– webinar di ripasso

 

Domande? Scrivi a: info@saperessere.com

Venerdì 19 Ottobre 2018

Dalle 9.30 alle 18.00

c/o Studio Saperessere

Circonvallazione Ostiense 80, Roma

Metro B Garbatella

VOGLIO ISCRIVERMI

In collaborazione con:

Alessandro Gini - LinkedIn trainer

Ha tenuto corsi LinkedIn in aziende di ogni dimensione (tra cui Fiera Milano, Arrow Electronics, American Express, Servier, Confartigianato, Galleria Massimo De Carlo…) e in numerose università (Università di Milano Bicocca, Università Statale di Milano, Università degli Stranieri di Perugia).
Lavora inoltre regolarmente con eccellenti centri di formazione come CFMT (Manager Italia + Confcommercio) e con enti e istituzioni a livello nazionale.

  • Più di 75 edizioni tra corsi aperti ed aziendali
  • Decine workshop e webinar informativi in fiere e festival
  • Oltre 1500 persone in aula tra corsi e workshop
6 Ago 2018
4 Ago 2018

Il corso rivolto a liberi professionisti, venditori, dipendenti e studenti intraprendenti per imparare a ottenere la migliore visibilità e reputazione attraverso il proprio profilo, il network e i giusti contenuti.

A chi è rivolto?
A liberi professionisti, venditori, dipendenti e studenti intraprendenti

Quanto dura?

1 giornata full (8 ore) in aula

Cosa imparerò a fare?

Imparerai ad utilizzare in modo completo ed efficace LinkedIn in tutte le sue funzioni: ottimizzare il profilo secondo il tuo obiettivo, costruire una rete ampia e strategica, intrattenere relazioni attraverso i contenuti, trasformare i contatti in opportunità (prospect, candidati, partner…) e, per finire, imparerai ad impostare un piano di lavoro per misurare e valutare dei risultati concreti.

Qual è il programma completo?

Prima del Corso

I numeri, la storia e i 3 pilastri di LinkedIn (pdf)

Aprire un profilo e navigare su LinkedIn da desktop e app (video)

MODULO 1 – Bussola

– Trovare il proprio orientamento: obiettivo, interlocutore, argomenti e parole chiave


MODULO 2 – Visibilità

– Qual è a tua visibilità oggi e come aumentarla

– Come emergere su LinkedIn tra tanti profili simili

MODULO 3 – Identità

– I 3+1 focus del profilo efficace

– Profilo pubblico e settaggi di privacy

MODULO 4 – Il network

– Il network primario e la policy di connessione

– La costruzione proattiva con ricerche avanzate e note di invito

– La gestione dei contatti

MODULO 5 – La magia dei contenuti

– Interagire con i contenuti della rete in modo intelligente

– Pubblicare articoli e post in modo strategico

MODULO 6 – Convertire i contatti in relazioni

– Qualificare e convertire i contatti in relazioni anche fuori da LinkedIn

MODULO 7 – Definire un piano di lavoro

– Dalla bussola al piano di lavoro passando per la strategia

– Misurare gli indicatori fondamentali e fare correzioni

 

Cosa non verrà trattato?

Non si parlerà di pagine aziendali, campagne a pagamento e selezione del personale, che verranno trattate nel corso “LinkedIn Company Strategy”

 

E dopo?

Potrai assistere al webinar di ripasso (data da definire), in diretta oppure seguendo la registrazione, sarà utile per rivedere i fondamentali, fare domande e confrontarsi sul lavoro fatto. Se vorrai potrai richiedere un’offerta per un supporto personalizzato via Skype o in presenza per te e per la tua azienda.

 

Quanto costa?

Il corso in aula di una giornata costa 250€ + IVA

Tutti gli acquisti effettuati entro il 16 Settembre godranno dello sconto early booking del 20%

VOGLIO ISCRIVERMI

Cosa comprende l’iscrizione?

Nel costo d’iscrizione al corso è compreso:

  • materiali introduttivi e test di valutazione pre-corso
  •  giornata in aula con workbook
  •  welcome coffee e coffee break
  • consegna delle slide complete e dei template operativi
  • test di valutazione post-corso
  • webinar di ripasso di 60 minuti

Domande? Scrivi a info@saperessere.com

Venerdì 5 Ottobre 2018

Dalle 9.30 alle 18.00

c/o Studio Saperessere

Circonvallazione Ostiense 80, Roma

MetroB Garbatella

VOGLIO ISCRIVERMI

In collaborazione con:

Alessandro Gini - LinkedIn trainer

Ha tenuto corsi LinkedIn in aziende di ogni dimensione (tra cui Fiera Milano, Arrow Electronics, American Express, Servier, Confartigianato, Galleria Massimo De Carlo…) e in numerose università (Università di Milano Bicocca, Università Statale di Milano, Università degli Stranieri di Perugia).
Lavora inoltre regolarmente con eccellenti centri di formazione come CFMT (Manager Italia + Confcommercio) e con enti e istituzioni a livello nazionale.

  • Più di 75 edizioni tra corsi aperti ed aziendali
  • Decine workshop e webinar informativi in fiere e festival
  • Oltre 1500 persone in aula tra corsi e workshop
13 Lug 2018
2 Lug 2018

Il disagio lavorativo rappresenta una condizione di tensione generalizzata che si presenta sul luogo di lavoro. Stress, mobbing, burnout sono i termini che spesso associamo al disagio lavorativo.

Quando il lavoro fa male – il disagio lavorativo: come si manifesta e come combatterlo” è il convegno che si terrà giovedì 5 luglio dalle 9.30 alle 13.00, presso il Centro Culturale Aurelio (CCA, via Graziano 65, Roma) .

L’incontro è promosso da CGIL Civitavecchia – Roma Nord – Viterbo e Funzione Pubblica CGIL, con la collaborazione di Studio Saperessere.

Il convegno prevede i saluti istituzionali e l’introduzione da parte di Alberto Manzini, (Seg.Gen. CGIL Civitavecchia Roma nord Viterbo) e Antonio Amantini (Seg.Gen. FP CGIL Civitavecchia Roma nord Viterbo). Nel primo intervento Federico Fontana parlerà degli Aspetti fondamentali del disagio lavorativo e possibili modalità di intervento, a seguire poi l’intervento del nostro Marco Vitiello su La Psicologia del lavoro per il benessere lavorativo e la valorizzazione del fattore umano. 

Prenderanno parte all’intervento anche il dottor Marco Coinu (Saperessere) e il dottor Angelo Salvi sulle tematiche riguardanti gli scenari futuri del lavoro e la riqualificazione professionale dei lavoratori.

Dopo un dibattito sulle testimonianze del mondo del lavoro  e l’intervento di Cristina Compagno, Responsabile Terzo Settore FP CGIL Roma e Lazio, chiuderà l’incontro Roberto Giordano, Segretario CGIL Roma e Lazio.

Dal mese di Aprile 2018, Studio Saperessere e la CGIL Camera Lavoro Roma Nord hanno stipulato un Protocollo di Intesa.  Saperessere in accordo con la propria mission di valorizzazione del fattore umano nelle organizzazioni, ha avviato con la CGIL un rapporto di collaborazione proponendo la promozione di modelli di intervento e di accoglienza del disagio lavorativo.