Hello our valued visitor, We present you the best web solutions and high quality graphic designs with a lot of features. just login to your account and enjoy ...

info@saperessere.com - Chiamaci: 06 51 31 400

Blog

11 Mag 2017
Ricollocazione donne con figli minori
infografica_ricollocazione4

Ad Agosto del 2016, la Regione Lazio ha dato il via alla presentazione delle domande per il Contratto di Ricollocazione riservato alle donne disoccupate e con figli minori di 6 anni. Vista l’alta richiesta di domande, dopo due mesi dall’inizio delle iscrizioni, la Regione Lazio ha deciso di aumentare il numero dei contratti di ricollocazione da 500 a 2000. A Febbraio 2017 sono iniziati i primi colloqui conoscitivi individuali e abbiamo incontrato le partecipanti, iniziando con loro questo percorso.

Grazie al percorso di Orientamento specialistico abbiamo cercato di ridurre la distanza tra la realtà lavorativa e le donne, abbiamo ascoltato le loro storie, ricostruito i percorsi professionali, riscoperto attitudini. Il percorso offerto è stata un’occasione per raccontarsi in modo nuovo e tornare protagoniste consapevoli del proprio futuro professionale. Al termine della fase di Orientamento specialistico, ciascuna partecipante sceglierà un percorso di Accompagnamento al lavoro subordinato oppure autonomo.

Per il lavoro autonomo si propone un supporto alla stesura di un business plan e alle conoscenze in ambito legale-fiscale. Il percorso porta all’apertura della partita IVA o alla costituzione d’impresa. Per chi sceglie l’Accompagnamento al lavoro subordinato, il percorso fornisce le competenze di base e trasversali per il miglioramento del placement.

La conclusione dell’Accompagnamento porta a percorsi di formazione ad hoc e/o tirocini in azienda legati alle competenze rilevate nel percorso di accompagnamento.

Selezione di profili e bonus per le aziende che
assumono

Ad oggi più di 100 partecipanti hanno scelto l’Accompagnamento al lavoro subordinato. Nelle prossime settimane pubblicheremo i profili da noi selezionati, per proporli alle aziende del territorio. Le imprese che attiveranno un contratto di lavoro subordinato potranno ricevere un bonus occupazionale da parte della Regione Lazio.

logo-performare

Sportello territoriale Performare
Servizi di orientamento
Formazione
Accompagnamento al lavoro
Circonvallazione Ostiense, 80, Roma
email: cdricollocazione@performare.eu

Quale profilo stai cercando per la tua azienda?

Descrivi il profilo:

Nome Azienda:

Nome Referente (richiesto)

La tua email

Accetto l'informativa sulla Privacy: *

10 Mag 2017
workshop-2209239_960_720
workshop-2209239_960_720

Fon.Coop (Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la formazione continua nelle imprese cooperative) ha presentato il piano annuale 2017 con le opportunità di finanziamento per la formazione continua dei soci e delle imprese aderenti.

Fon.Coop ha stanziato 38 milioni di euro. Di questi, 22 milioni di euro vanno al Conto Formativo: il canale di accesso diretto alle risorse per la formazione; 16 milioni di euro sono destinati al Fondo di Rotazione che opera tramite cinque avvisi pubblici.

Due avvisi sono già attivii: bando 36 Smart, con un finanziamento di 2 milioni di euro, e bando 37 Standard, con una dotazione di 5,5 milioni di euro.

Per il Bando Smart sono previste agevolazioni fino a 3.500 euro per impresa e fino a 10.500 euro per i piani formativi pluriaziendali, per un massimo di tre imprese.

Il Bando Standard, invece, si chiuderà il 9 giugno 2017 e prevede contributi fino a 40.000 euro per impresa.

A giugno FonCoop pubblicherà un nuovo avviso, il Bando 38, denominato Complessi Integrati “Politiche Attive del lavoro” (PAL), con un finanziamento di 1,5 milioni di euro. Il Bando prevede due fasi. La prima parte è dedicata ad una ricognizione delle competenze e delle esperienze dei lavoratori partecipanti, la seconda, invece, è rivolta alla progettazione di un’attività formativa, finalizzata all’occupazione.

Nel mese di settembre, infine, saranno pubblicati il bando 39 Smart, con una dotazione di 2 milioni di euro, e il bando 40 Standard, con un contributo di 5 milioni di euro.

Cosa possiamo fare per te

Studio Saperessere srl si propone come partner nella presentazione delle proposte progettuali, attraverso i seguenti servizi:

  • Scouting dei finanziamenti disponibili
  • Analisi del contesto aziendale e dei fabbisogni formativi
  • Progettazione del piano formativo e finanziario
  • Presentazione del piano presso gli enti finanziatori
  • Erogazione del piano
  • Gestione faculty dei docenti
  • Rendicontazione

Quali sono le tue esigenze?

Per spiegarci le tue esigenze scrivi a formazionefinanziata@saperessere.com o compila il modulo che segue:

Esigenze:

Nome Azienda:

Nome Referente (richiesto)

La tua email

Accetto l'informativa sulla Privacy: *

foncoop

Sito del Fondo Fon.Coop

ico_informatica
9 Mag 2017
torno-subito
6 Mag 2017
ada
banner_ada
Nuova finestra di presentazione di progetti formativi per l’Avviso pubblico pluriennale “Crescita dell’adattabilità dei lavoratori attraverso la formazione continua” (rif. Determinazione – n° G04454 del 02/05/2016 – €. 15.500.000,00, Asse 3 – Istruzione e Formazione). Nel 2016 ci sono state 2 sessioni di presentazione per ciascuna linea. Per il 2017 si seguirà la seguente calendarizzazione: Read More

2 Mag 2017
scenari_occupazionali

Quali sono gli scenari occupazionali nelle principali specializzazioni psicologiche?
Quali sono le prime mosse da compiere per avviare la professione di psicologo? Come scegliere la Scuola di specializzazione?

L’Università Europea di Roma e l’Ordine degli Psicologi del Lazio daranno risposta a queste domande durante il Career Workshop & Open Day Psicologia, in programma per il 9 Maggio 2017 dalle 11.00 alle 17.00, presso l’aula Master dell’Università Europea di Roma, in via degli Aldobrandeschi 190 – Roma (link maps).

L’obiettivo principale della giornata è quello di presentare gli scenari occupazionali per i laureati di Psicologia e del Corso di Laurea Magistrale in Psicologia, con una importante opportunità di sostenere colloqui conoscitivi con le aziende presenti al convegno.

Le tematiche affrontate durante la giornata toccheranno i principali ambiti delle professioni psicologiche: la psicologia clinica, le neuroscienze e la psicologia del lavoro. Gli interventi saranno moderati da Marco Vitiello, Coordinatore Gruppo di Lavoro “Psicologia del Lavoro” presso l’Ordine degli Psicologi del Lazio e Amministratore unico di Saperessere.

scenari_occupazionali

Gli scenari occupazionali

11:00 – Benvenuto e introduzione

Dott. Liborio Desantis, Orientamento e Job Placement Università Europea di Roma
Dott.ssa Sara Pelli, Orientamento e Ammissioni Università Europea di Roma

Psicologia Clinica
scenari occupazionali

La competenza psicologica a supporto dei servizi per l’infanzia.
I nido-famiglia “Scarabocchiando a casa di…”.

Il supporto all’auto imprenditorialità nell’acquisizione delle competenze psicologiche per il team degli operatori dell’associazione.
A cura di Patrizia Carrozzo

L’importanza di fare rete: “Gradi di libertà”, progetto di servizi per la persona e la famiglia realizzato da una rete di professionisti.
A cura di Gabriella Mazzeo

Neuroscienze:
scenari occupazionali

Neuroscienze: scenari occupazionali
A cura di Davide Quaranta, dirigente medico presso il Servizio Neuropsicologia, Area Neuroscienze – Fondazione Policlinico Universitario “A. Gemelli

Psicologia del Lavoro:
scenari occupazionali

Business Coaching Psychology: il contributo distintivo degli approcci psicologici nella pratica del coaching.
A cura di Silvana Dini, co-fondatrice e consigliere della Society for Coaching Psychology Italy

Lo psicologo del lavoro nell’era digitale.
A cura di Ida Sirolli, Education & Communication – TIM S.p.A.

12:40 Esercitazione pratica

“Uno sguardo al tuo futuro: quali sono i prossimi passi nel tuo percorso professionale?”

13:00 Pausa

13.45 L’albo e la comunità professionale: servizi e attività per gli iscritti.

L’albo e la comunità professionale: servizi e attività per gli iscritti.
A cura di Marco Vitiello, Coordinatore Gruppo di Lavoro “Psicologia del Lavoro” presso l’Ordine degli Psicologi del Lazio.

Scegliere la Scuola di specializzazione: istruzioni per l’uso
A cura di Francesca Mastrantonio, Coordinatrice del Gruppo di lavoro “Formazione e Qualità in Psicoterapia” presso l’Ordine degli Psicologi del Lazio

Lavorare da free lance: caratteristiche di base e competenze trasversali.
A cura di Angelo Salvi, Psicologo del Lavoro e delle Organizzazioni

Open Day Università Europea

14:45 Il Corso di Laurea Magistrale in Psicologia – Presentazione del corso e strumenti di orientamento

  • Psicologia clinica e di comunità
  • Psicologia del lavoro, delle organizzazioni e del marketing
  • Neuroscienze cliniche

L’esperienza con il mondo del lavoro dopo la laurea
Testimonianza di un laureato
A cura della Prof.ssa Anna Contardi

15:30 Colloqui di Ammissione al CdL Magistrale in Psicologia

Incontro con le aziende
Opportunità di effettuare colloqui conoscitivi con le aziende che partecipano al convegno.

Per informazioni contatta l’Ufficio Orientamento e Job Placement
dott. Liborio Desantis: ldesantis@unier.it – 06 66.54.3921

27 Apr 2017
women-1209678_1920

La Regione Lazio ha riaperto da poco la nuova edizione di “Innovazione sostantivo femminile”.

Obiettivi del bando sono:

  • promuovere  l’adozione  e  l’utilizzazione  di  nuove  tecnologie  nelle  PMI  per  favorire  l’introduzione  di  innovazione nei processi produttivi e nell’erogazione di serviz,i al fine di  incrementarne la produttività;
  • sostenere  la  creazione  e  lo  sviluppo  di  idee  e  progetti  innovativi  da  parte  delle  donne,  promuovendo  la  creatività e la  valorizzazione del  capitale  umano femminile,  attraverso  il  supporto a  soluzioni  ICT  nei processi  produttivi delle  PMI;

Nelle due precedenti edizioni lo stanziamento è stato rispettivamente di 1,5 milioni e 1 milione di euro – che hanno permesso di finanziare in tutto 83 progetti imprenditoriali su  più di 700 domande ricevute. Quest’anno la Regione vuole ampliare la platea potenziale delle beneficiarie, aumentando il finanziamento a 2 milioni di euro.

Chi può partecipare?

Al bando possono partecipare libere professioniste, “imprese al femminile” giá esistenti o in via di costituzione (in caso di esito positivo l’impresa dovrá costituirsi entro 45 giorni dalla data di concessione del finanziamento).

Le imprese dovranno presentare i loro progetti imprenditoriali dedicati alla creazione di prodotti o servizi con una forte impronta tecnologica nei settori della Smart Specialization Strategy (Scienze della vita e benessere, Energia e ambiente, Agroalimentare, Mobilità sostenibile, Fabbricazione digitale, Domotica ed edilizia sostenibile, Beni culturali e tecnologie della cultura, Industrie creative digitali, Aerospazio, Sicurezza e protezione, Social Innovation).

Le imprese vincitrici beneficeranno di un contributo a fondo perduto pari al 70% dell’investimento necessario (fino ad un massimo di € 30.000).

Quando presentare?

Le domande dovranno essere presentate a partire dalle 9.00 del 24 aprile 2017 tramite il sistema Gecoweb, fino alle ore 17.00 del 31 ottobre 2017 (salvo esaurimento del plafond). L’assegnazione dei fondi avverrà secondo la procedura “a sportello”.
Scarica la scheda del bando 

POR FESR Lazio 2014-2020 – “Innovazione: Sostantivo Femminile”

Leggi la documentazione del Bando: http://bit.ly/2qbjqan

14 Apr 2017
buona pasqua
buona pasqua

Tanti Auguri di Buona Pasqua da Studio Saperessere.

Le nostre attività riprenderanno Martedì 18 Aprile.

28 Mar 2017
merrill_schema_principi
Tanti e diversi sono i modelli educativi esistenti. Serve allora un lavoro di comparazione fra i differenti modelli per trovare quei principi fondamentali e comuni dell’istruzione. Proprio a tale scopo si è attivato uno dei maggiori esponenti dell’Instructional Design, nel tentativo di riportare ad alcuni parametri comuni i differenti modelli e teorie didattico educative. Read More

17 Mar 2017
digital_day_rome_60
Giovedì 23 marzo si tiene a Roma il Digital Day UE, uno degli eventi più significativi nell’ambito delle celebrazioni per il 60° anniversario della firma dei Trattati di Roma.

L’incontro ha l’obiettivo di riunire i più alti rappresentanti delle istituzioni, del mondo dell’industria, dell’università e della difesa dei consumatori al fine di trovare un approccio comune per sfruttare al meglio l’innovazione digitale e migliorare la vita degli europei, rimanendo fedeli ai primi obiettivi della Unione Europea. Read More

15 Mar 2017
Avviso 01/2017 Fonarcom