banner_apprendistato_completo

A partire dal 28 Marzo 2017, Studio Saperessere, in qualità di sportello temporaneo territoriale di Performare (Ente accreditato alla Regione Lazio per i servizi per il lavoro), avvia la sessione di formazione degli apprendisti validi per la prima e la seconda annualità.

Per le piccole e medie imprese con sede legale nel Lazio che devono formare i propri apprendisti, i corsi sono totalmente finanziati dalla Regione Lazio.

I corsi si svolgeranno presso il Centro di Formazione di Saperessere, Circonvallazione Ostiense, 80 dalle ore 9.00 alle ore 18.00.

Programma dei corsi Apprendistato

PRIMA ANNUALITÁ (Durata 40 ore) – Codice E-63615

  1. Sicurezza sul lavoro: aspetti normativi e organizzativi generali relativi alla sicurezza sul lavoro, principali fattori di rischio, misure di prevenzione e protezione.
  2. Disciplina del rapporto di lavoro: disciplina legislativa del contratto di apprendistato, diritti e i doveri dei lavoratori, elementi che compongono la retribuzione e il costo del lavoro.
  3. Comunicazione e competenze relazionali: valutare le competenze e risorse personali in relazione al lavoro ed al ruolo professionale, comunicare efficacemente nel contesto di lavoro, analizzare e risolvere situazioni problematiche, definire la propria collocazione nell’ambito di una struttura organizzativa;
  4. Organizzazione ed economia: principi e modalità di organizzazione del lavoro nell’impresa: ruoli e funzioni, principali elementi economici e commerciali dell’impresa: condizioni e fattori di redditività e contesto di riferimento di un’impresa, principi di qualità e soddisfazione del cliente.

SECONDA ANNUALITÁ (Durata 40 ore)

  1. Autodiagnosticarsi e autovalutarsi. Questo modulo propone alcune indicazioni metodologiche che permettono al corsista di intraprendere un processo di autovalutazione personale e professionale, aiutandolo a realizzare un’analisi mirata delle proprie competenze, capacità e limiti.
  2. Apprendere ad apprendere. Fornisce elementi metodologici per aiutare il corsista ad identificare le proprie strategie di apprendimento e le diverse opportunità che gli sono offerte. Lo aiuta inoltre ad individuare gli obiettivi e le strategie di apprendimento relative ad un possibile “futuro prossimo” e a sviluppare un progetto individuale.
  3. Comunicare e cooperare. Il modulo fornisce elementi metodologici per aiutare il corsista a conoscere le regole del processo comunicativo, ad individuare le proprie modalità comunicative e i comportamenti che si adottano in relazione agli altri. Il modulo offre inoltre al corsista l’opportunità di individuare gli elementi che ostacolano la comunicazione, sviluppare la capacità di trasmettere un messaggio su canali diversificati (via orale, scritta), comprendere i fattori che regolano la comunicazione in ambito aziendale ed individuare i flussi comunicativi all’interno della propria azienda, nonché capire l’importanza della comunicazione nella propria attività lavorativa.
  4. Diagnosticare e risolvere problemi. Questo modulo propone alcune indicazioni metodologiche volte ad individuare le modalità e le strategie che si utilizzano per diagnosticare una situazione e per risolvere un problema, ed anche per valutare l’appropriatezza e il risultato delle soluzioni individuate ed adottate.
  5. Miglioramento continuo della qualità. Il sesto ed ultimo modulo fornisce elementi per sviluppare un percorso di miglioramento della qualità. In particolare permette di valutare e sviluppare una metodologia volta al miglioramento della qualità e capire i meccanismi organizzativi attraverso i quali si può realizzare il miglioramento della qualità stessa.

L’Apprendistato è un contratto di lavoro a tempo indeterminato finalizzato alla formazione e alla occupazione dei giovani. Oltre al rapporto di lavoro è previsto l’obbligo per le aziende di garantire all’apprendista la formazione necessaria per acquisire competenze professionali adeguate al ruolo e alle mansioni per cui è stato assunto.

La formazione obbligatoria prevista viene suddivisa in formazione base e trasversale e in formazione specialistica. La durata massima del percorso formativo è di 120 ore per 3 anni.

La suddivisione delle ore di formazione base e trasversale e delle ore di formazione specialistica tiene conto dell’età, del titolo di studio e delle competenze dell’apprendista e può variare da Regione a Regione.

La finalità formativa del contratto è la ragione per cui vengono riconosciuti in favore del datore di lavoro incentivi normativi, contributivi, previdenziali e fiscali.

Calendario corsi

28 Marzo 2017

18 Aprile 2017

4  Aprile 2017

26 Aprile 2017

11 Aprile 2017

Prima annualità

30 Marzo 2017

20 Aprile 2017

6  Aprile 2017

27 Aprile 2017

13 Aprile 2017

Seconda annualità

Vuoi formare i tuoi apprendisti?

Raccontaci la tua esigenza:

Quanti Apprendisti sono presenti in azienda?

Nome Azienda:

Nome Referente

E-mail: (obbligatorio)

Accetto l'informativa sulla Privacy: *